Nasce CLab


News - martedì 7 Giugno, 2022

Contenuti digitali, podcast, brand journalism ed eventi offerti dai migliori specialisti: Azzurro Digitale e Marmalade, Bea – Be a Media Company, Chora Media, Gli Stati Generali, Gummy Industries, Molly Bloom e Starting Finance. Un laboratorio di idee e competenze al servizio delle imprese.

Community, il Gruppo leader in Italia nella consulenza strategica in tema di reputazione, lancia oggi CLab, ovvero il Community Lab, un network che raccoglie le società più all’avanguardia nel campo della comunicazione e della produzione di contenuti innovativi.

Con questo progetto, grazie alla collaborazione con alcune realtà leader nei rispettivi settori, Community si propone come partner capace di accompagnare manager, aziende e istituzioni, a raccontarsi attraverso gli strumenti più creativi e originali del mondo della comunicazione: dai podcast alla produzione video, dal brand journalism al social media marketing, passando per il content marketing, fino all’ideazione e realizzazione di eventi tailor made.

Il CLab si fonda sulle partnership strategiche con: Azzurro Digitale, società specializzata in digital transformation in ambito industriale e Marmalade, specializzata in eventi fisici e digitali; Bea – Be a Media Company, realtà specializzata nella produzione di contenuti multimediali e narrazione per le imprese e istituzioni; Chora Media, la podcast company fondata da Mario Calabresi; Gli Stati Generali, giornale online che sin dalla fondazione si occupa anche di branded journalism; Gummy Industries, agenzia creativa digitale; Molly Bloom, accademia di scrittura creativa specializzata in storytelling e comunicazione e Starting Finance, la start up che ha rivoluzionato l’informazione finanziaria, specializzata anche in branded content e organizzazione di eventi.

“I grandi cambiamenti culturali ed economici che stanno attraversando la società stanno interessando anche l’industria dei media, dell’informazione e, ovviamente, il nostro lavoro. Il mercato della comunicazione è sempre più fluido e sta cambiando la relazione tra aziende, manager e pubblico; per questo CLab si propone di esplorare tutti i nuovi canali e le modalità di racconto offrendo ai clienti strumenti all’avanguardia. Se il messaggio e la notizia resteranno sempre al centro della nostra attività, grazie ad un network di partner di primo livello saremo in grado di esplorare le frontiere della comunicazione digitale per progettare insieme nuovi modi di comunicare e di raccontarsi.”, ha dichiarato Auro Palomba, Presidente e Fondatore di Community. Ad oggi il network conta otto partner, società leader nei rispettivi settori di appartenenza, ma è aperto a nuove collaborazioni per essere sempre al passo con i tempi e con le nuove tecnologie, in modo tale da essere, non solo osservatori del mondo della comunicazione ma anche driver del cambiamento.